Ricetta Formaggi: il batuffolo

Formaggi: il batuffolo

La preparazione

Il batuffolo può essere simile a una ricotta ma non lo è. Realizzato solo con latte fresco italiano, è una via di mezzo tra una robiola e una ricotta, molto buono e appetitoso. Si può gustare al naturale oppure abbinato ad ingredienti sia salati che dolci; visto il suo impiego si definisce "a tutto pasto": dall'antipasto al dolce. Viene consigliato e abbinato sopra un crostino di pane o un vol au vent con dell'erba cipollina, con dell’olio e il pepe, con del salmone tagliato a coltello, del tartufo o bottarga. Il batuffolo può essere utilizzato anche come condimento sulla pasta assieme al pomodoro o alle verdure. Nella versione dolce il batuffolo si abbina alla crema di marroni o di nocciole, ai marroni canditi, alle confetture di frutta. Ottimo se utilizzato per il cheesecake o il tiramisù. Il batuffolo può essere impiegato anche come formaggio fresco da tavola.      
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Blog di ricette di cucina ed itinerari gastronomici - missione cucina non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Ti è piaciuta questa pagina?
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Aggiungi un Commento

Locali attrezzati