La schiacciata de La Bottega di Chiassaia

La schiacciata de La Bottega di Chiassaia

Nelle frazioni montane del Pratomagno in provincia di Arezzo, è una tappa obbligatoria per ciclisti, amanti del trekking, ma soprattutto per gli amanti della buona cucina che decidono di deliziarsi di pane e schiacciate ripiene. Percorrendo una strada arroccata sulle colline, punto di partenza Loro Ciuffenna, la direzione da intraprendere è Chiassaia, un borgo risalente al 1700 in cui si trova una piccola bottega che sforna una delle migliori schiacciate e pane della zona. Nasce intorno agli anni 70 come l’alimentari della Signora Pia, che tramanda la sua ricetta al pasticcere d’esperienza e amante della vita semplice, Varis, che trasforma la piccola bottega di alimentari in un punto di ristoro per pranzi e merende. Pratica l’attività di pasticcere per anni e decide nell’anno 2000 di dedicarsi alla produzione del pane nella bottega offrendo ai clienti sapori semplici e decisi.

Una piccola saletta che conta poco più di 5 tavoli, accogliente e semplice si affaccia sul panorama del Pratomagno, in cui non manca un angolo bar dedicato a vini e liquori. I piatti forti sono i taglieri di salumi che arrivano dai produttori della zona, seguiti e accompagnati dalla schiacciata della Chiassaia, come amano chiamare i più assidui frequentatori. Nel weekend oltre ai piatti tipici della bottega, il pasticcere mette a disposizione la sua arte confezionando deliziose crostate di mele, tortini di ricotta e cantuccini come dessert. Tutto il pane, i biscotti e la mitica schiacciata sono certificati biologici a lievitazione naturale, prodotti con farine macinate in pietra. I tempi di lavorazione per ottenere il pane sono più o meno lunghi al variare delle stagioni, dalle 2 ore in estate alle 4 ore in inverno, il tutto prodotto nel laboratorio di fronte alla bottega, una volta casa del prete, in seguito scuola della frazione, poi ristorante della Signora Pia e infine laboratorio. Cotti nel forno a legna, tutti i prodotti di pane e pasticceria vengono consumati all’interno della bottega e distribuiti tramite la filiera corta ai piccoli negozi della vallata del Valdarno aretino.

Nominarla bottega è un’ingiustizia in quanto offre molto di più di un panino, ma è altresì un complimento definirla tale per le sue origini e la sua semplicità con cui le persone vengono accolte al suo interno, e soprattutto servite con ottime pietanze. Il viaggio per arrivarci è davvero panoramico, una stretta salita arriva direttamente di fronte ad una chiesa con un piccolo parcheggio che consente di sostare con l’auto e raggiungere la bottega di Chiassaia che si trova proprio dietro l’angolo. La Bottega di Chiassaia, di Venturi Varis & C Loc. Chiassaia, 14 - 52024 Loro Ciuffenna, Ar  

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Blog di ricette di cucina ed itinerari gastronomici - missione cucina non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Ti è piaciuta questa pagina?
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Aggiungi un Commento

Locali attrezzati