Liquori - Missione Cucina
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Liquori

Cocktail al gusto caffè
Questo cocktail va servito spumeggiante non tanto da aperitivo quanto da dopocena, seduti comodamente in poltrona. Nello shaker mettete alcuni cubetti di ghiaccio (potete produrli in quantità con una macchina del ghiaccio!) e una tazzina di caffè concentrato preparato con la moka. Aggiungete 2 cucchiai di Kahlua o altro liquore al caffè e un bicchiere…
Il whisky canadese diventa italiano
Una notizia da superalcolici: la Campari ha acquisito Forty Creek, azienda indipendente canadese attiva nella distillazione di whisky. L'operazione è costata 185,6 milioni di dollari canadesi, circa 120,5 milioni di euro. Ad annunciarlo è stata l'azienda italianaCampari  descrivendo Forty Creek come "il brand con il tasso di crescita più elevato in Canada nell'importante segmento del whisky…
Liquore all’arancia
Lavate le arance e tagliatele a fettine raccogliendo il loro succo in un piatto. Ponete in un vaso le arance, il loro succo, la vaniglia e l'alcol. Chiudete e lasciate riposare 7 giorni. Con lo zucchero e 1/2 litro di acqua fate lo sciroppo, versatelo, freddo, nel vaso, mescolate, chiudete e fate macerare ancora 4 giorni,…
Liquore al mandarino
Lavare accuratamente i mandarini, asciugarli con un canovaccio e, con un coltellino affilato, ricavarne le bucce (solo la parte arancione); metterle in un contenitore di vetro a chiusura ermetica, versarvi la grappa, chiudere il vaso e lasciare il composto in infusione per circa 8 giorni a temperatura ambiente. Trascorso questo tempo, in un tegame portare a…
Nocino
Lavate e asciugate le noci; dividetele nel mezzo, mettetele in una caraffa/brocca di vetro insieme all'alcol e alle spezie. Chiudete ermeticamente e riponete al buio per 30 giorni. Ogni giorno capovolgete la caraffa un paio di volte e verificate che le noci siano totalmente sommerse dall'alcol, se non fosse così inserite delle griglie da sottaceti.…
Nasce il primo ‘Canaiolo chinato’
Riprodurre in Toscana il “Barolo chinato”, realizzando un prodotto di qualità e ben lontano dalle logiche commerciali, è l’idea venuta, qualche anno fa, a Enzo Nocentini, titolare dell'azienda agricola Tiberio di Terranuova Bracciolini (in provincia di Arezzo), dove sono partite le sperimentazioni in cantina. Addeso finalmente Enzo può presentare il suo Canaiolo Chinato, l’ultimo arrivato di…
Liquore alla camomilla
In un fisco o altro recipiente di vetro, mettere i fiori di camomilla, i fiori di malva, un cucchiaio di acqua di fiori d'arancio. Versare l'alcol a 95°, chiudere e lascire riposare per 40 giorni, scuotendo di tanto in tanto. Trascorso questo tempo, preparare lo sciroppo facendo scaldare l'acqua e farvi sciogliere, mescolando, lo zucchero e…
Liquore di ribes
Lavare rapidamente il ribes in acqua ghiacciata; scolarlo e asciugarlo perfettamente con un telo pulito; disporlo quindi in un setaccio e, con una spatola, schiacciarlo facendo cadere il succo in una terrina. Aggiungervi lo zucchero e il succo di limone filtrato a far riposare il composto per circa 2 ore in luogo fresco. Trascorso questo tempo,…
Liquore alle nespole
Lavate le nespole con cura, asciugatele, sbucciatele, togliete i noccioli e mettetele in un recipiente chiuso con tutto l'alcol. Lasciate macerare per 40-50 giorni. preparate uno sciroppo facendo bollire l'acqua e lo zucchero. Fate raffreddare, unitelo alla frutta e lasciate riposare 1/2 giornata. Filtrate il preparato, meglio se attraverso un telo, e imbottigliate. Lasciate riposare il…
Liquore di Cardamomo
Il cardamomo è un arbusto che cresce spontaneamente in India. Viene anche coltivato perché dai suoi semi (capsule) si estrae un olio essenziale usato per liquori, per profumare dolci e in medicina. Introdurre in una bottiglia dal collo lungo l'alcol, la buccia di limone, le capsule e l'uvetta. Lasciare macerare per 30 giorni, agitando ogni tanto.…