Ricetta Spaghetti con acciughe e olive piccanti. Un classico anche per le tavole estive

Spaghetti con acciughe e olive piccanti. Un classico anche per le tavole estive

Tipologia di Cottura

ai fornelli

Stagionalità

Estate/Inverno

Difficoltà

Facile

Economicità

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 340 gr spaghetti grossi
  • 20 pomodori di tipo pachino
  • 50 gr di filetti di acciuga sott'olio
  • 10 - 12 olive verdi piccanti snocciolate
  • 2 rametti di basilico
  • olio extr

La preparazione

Un grande classico d'estate (ma non solo) per quanto riguarda i primi piatti sono gli spaghetti con olive e acciughe. Saporiti, aromatici e facili da fare, sicuramente una buona soluzione per preparare una pietanza dal gradevole impatto (anche visivo) con poco tempo a disposizione. Per quanto riguarda le olive abbiamo scelto quelle verdi piccanti (il numero proposto negli ingredienti è soggettivo e varia dalla "tolleranza" di ogni persona) ma possono benissimo essere utilizzate anche quelle nere.

Dopo aver tagliato i pomodori di tipo pachino con un coltello sbucciate lo spicchio di aglio e aggiungetelo (o spremetelo con lo spremiaglio) insieme ai pomodori in un vassoio da portata o un'insalatiera. Dopodiché tagliate a rondelle le olive verdi piccanti e mettetele nell'insalatiera. Successivamente lavate bene il basilico tagliatelo in piccole parti e posizionatelo nel recipiente insieme agli altri ingredienti. Infine unite i filetti di acciughe e mescolate tutti gli ingredienti. Misurate gli spaghetti grossi nel dosatore e cuoceteli in abbondante acqua salata (cottura al dente!) e uniteli nell'insalatiera insieme al sugo crudo. Mescolate il tutto e dopo che il condimento si sarà uniformato con la pasta servite la pietanza aggiungendo, se necessario, un altro po' di basilico. Buon appetito!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Blog di ricette di cucina ed itinerari gastronomici - missione cucina non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Ti è piaciuta questa pagina?
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Aggiungi un Commento

Locali attrezzati