Ricetta Fresco e fedele alla linea. Il gazpacho è il piatto a prova d'estate

Fresco e fedele alla linea. Il gazpacho è il piatto a prova d'estate

Stagionalità

Estate

Difficoltà

Facile

Economicità

La preparazione

Arriva direttamente dalla Spagna, o meglio dall'Andalusia, una ricetta che può essere utile per rinfrescare il palato in questi bollenti mesi estivi. Stiamo parlando del gazpacho, una zuppa iberica a base di verdure crude, da consumarsi esclusivamente fredda. Peperoni, cetrioli, cipolla e pomodori arricchiti da saporite spezie sono la base per questo piatto che in Spagna può subire piccole variazioni in riferimento alle regioni dove viene consumato. Chiaramente non può mancare il pane raffermo che è il trait d'union per tutti gli ingredienti indicati anche se i più fedeli alla linea in tempi di prova costume preferiscono gustarlo solamente a base di verdure. Se vi capiterà di fare visita in Spagna durante l'estate potrete trovarvi la zuppa liquida accompagnata da qualche ghiacciolo!

Come si prepara? Semplice. Dopo aver tagliato gli ingredienti (utilizzate un tagliere per non rovinare la tovaglia) basterà metterli nel frullatore fino a quando non avremo ottenuto una crema omogenea. Se vi accorgerete che il liquido di verdure è troppo denso aggiungete dell'acqua per diluirlo un po. Naturalmente la consistenza dipenderà molto anche dalla tipologia e dal grado di maturazione delle verdure utilizzate. Un consiglio, prima di metterlo in frigorifero, è quello di far passare il tutto attraverso un colino che consentirà anche di eliminare eventuali grumi o semi. Una volta lasciato per qualche ora a raffreddare il piatto è pronto per essere servito. Ben freddo. E il bollore estivo avrà trovato filo da torcere, così come i rotolini di troppo nel girovita...

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Blog di ricette di cucina ed itinerari gastronomici - missione cucina non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Ti è piaciuta questa pagina?
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Aggiungi un Commento

Locali attrezzati